8 CONSIGLI PER UN VIAGGIO A FUERTEVENTURA FAI DA TE

I CONTENUTI DELL'ARTICOLO

Articoli correlati..
Itinerario Siviglia 2 giorni - Plaza de Espana a Siviglia - 2 day seville itinerary

Fuerteventura fa parte del gruppo delle isole Canarie in Spagna ed è la terra del vento tra i capelli, il surf, la terra vulcanica e le spiagge selvagge. Quest’isola si presta ad essere esplorata e offre tantissimi luoghi incredibili, dalle spiagge con le dune di sabbia bianca a quelle incastrate nelle scogliere di pietra lavica nera, dai paesi come Corralejo alle montagne dell’entroterra.

È possibile organizzare un viaggio a Fuerteventura fai da te? Ovviamente sì! In questo articolo vi forniamo la nostra lista “Consigli viaggio Fuerteventura fai da te” per godervi al massimo la vostra vacanza nell’isola del vento!

Consigli viaggio Fuerteventura fai da te

Fuerteventura è un’isola dalle mille sfaccettature, perfetta per gli amanti degli sport acquatici ma anche per coloro che non disprezzano un po’ di sano relax in spiaggia. La varietà di posti offerta da quest’isola è veramente vasta: la costa est e quella ovest hanno caratteristiche completamente diverse, la prima con spiagge di sabbia chiara e facilmente accessibili e la seconda caratterizzata da nere scogliere a strapiombo sul mare. Nell’entroterra di Fuerteventura è possibile fare lunghe passeggiate e trekking, fino ad arrivare a punti panoramici da fari o montagne che regalano viste incredibili sull’isola.

Un viaggio a Fuerteventura fai da te è un’esperienza che vi consigliamo assolutamente poiché vi permetterà di vivere un’esperienza a tutto tondo alla scoperta di quest’isola. Organizzare un viaggio a Fuerteventura fai da te non è un’impresa complicata e in questo articolo vi forniamo la nostra lista di “Consigli di viaggio Fuerteventura fai da te” per aiutarvi a partire alla scoperta di questa bellissima isola!

Consigli di viaggio Fuerteventura fai da te: come arrivare

L’aeroporto di Fuerteventura si trova sulla costa est, a sud del paese Puerto del Rosario, dove si trova il porto dell’isola. Per un viaggio a Fuerteventura fai da te, potete optare per una delle compagnie low cost che collegano direttamente l’isola con alcune città europee come Londra e Milano, tra cui Ryanair, Vueling ed Easyjet.

In alternativa, ci sono anche altre compagnie aeree di bandiera che servono l’aeroporto di Fuerteventura, come Qatar Airways (che prevede uno scalo a Madrid o a Barcellona), American Airlines e British Airways (entrambe con scalo a Madrid).

Dall’Europa e dall’Italia il modo più veloce per raggiungere direttamente Fuerteventura è con un volo low cost diretto. La durata del viaggio dall’Italia è in media di 5 ore, a seconda dell’aeroporto di partenza.

Il costo del viaggio con una compagnia low cost varia da una media di 150 € a persona ma può arrivare anche a più di 500 € a seconda del periodo. Il nostro consiglio è ovviamente quello di prenotare il volo aereo con largo anticipo e, se vi è possibile, con partenza e/o durante la settimana poiché il prezzo è inferiore rispetto ai giorni del weekend.

Consigli Fuerteventura fai da te: come muoversi all’interno dell’isola

In generale, per spostarvi all’interno dell’isola durante il vostro viaggio a Fuerteventura fai da te vi consigliamo di noleggiare una macchina per alcuni motivi:

  • Fuerteventura è lunga quasi 150 km ed è larga circa 30 km al massimo, questo vuol dire che per percorrere l’isola da sud a nord vi occorrono quasi due ore, mentre da est a ovest il tempo è di circa mezz’ora;
  • Se dovete attraversare l’entroterra, dovrete percorrere delle strade con tornanti che si snodano tra le montagne;
  • In alcune giornate il vento a Fuerteventura potrebbe essere molto forte, il che renderebbe la guida di uno scooter non del tutto agevole;
  • Per raggiungere alcuni luoghi o spiagge dovrete percorrere delle strade sterrate, non adatte a uno scooter.

Per quanto riguarda il noleggio dell’auto, vi consigliamo Cicar, un autonoleggio locale delle isole Canarie con una sede nell’aeroporto di Fuerteventura, che offre noleggi con un ottimo rapporto qualità/prezzo e che oltretutto non richiede alcun deposito cauzionale. I prezzi per un noleggio partono da circa 25 € al giorno per una macchina di piccole dimensioni come una 500 Fiat e da circa 35 € per una macchina tipo SUV.

La strada principale di Fuerteventura segue la costa est dell’isola e parte da Corralejo per arrivare fino Las Gaviotas. Lungo la costa ovest non vi è una strada costiera, ma per raggiungerla dovrete percorrere l’entroterra dell’isola per poi deviare verso la costa. Le strade a Fuerteventura sono mantenute bene e le indicazioni sono chiare ovunque. Tuttavia, alcuni tratti di strada, soprattutto in quelle interne, non sono illuminati.

Fuerteventura fai da te_le strade di Fuerteventura

Le strade di Fuerteventura

Consigli viaggio a Fuerteventura fai da te: quando andare

Le isole Canarie godono di una posizione invidiabile, in quanto, pur essendo europee, si trovano di fronte alla zona meridionale del Marocco e godono di un clima tipicamente africano, mitigato dalle correnti dell’Oceano Atlantico.

Questo vuol dire le estati non sono troppo calde e gli inverni non sono troppo freddi! In particolare, in estate le temperature massime non superano mai i 30 °C e in inverno si aggirano attorno ai 20 °C. Le piogge sono praticamente assenti tutto l’anno, tant’è che l’isola ha un aspetto tipicamente desertico.

Ovviamente, se volete godervi la vita da spiaggia, vi sconsigliamo di andarci in inverno, nei mesi da dicembre a marzo. Invece, mesi intermedi come maggio e ottobre sono l’ideale, poiché le temperature sono comunque alte e vi permetteranno di godervi il sole in spiaggia e non ci sono molti turisti, per cui il vostro viaggio a Fuerteventura fai da te potrebbe costare veramente poco!

L’alta stagione coincide con i mesi estivi di luglio e agosto, per cui in alcune zone, soprattutto quelle a nord vicino a El Cotillo e Corralejo potrebbero essere affollate.

Consigli di viaggio Fuerteventura fai da te: dove dormire

Per poter visitare tutta l’isola vi consigliamo di fare un viaggio a Fuerteventura fai da te itinerante, prevedendo di visitare luoghi diversi durante le giornate della vostra vacanza. Se siete di questa idea, vi consigliamo di prenotare un alloggio nel sud dell’isola e uno al nord, come avevamo fatto anche noi durante il nostro viaggio a Fuerteventura fai da te.

In particolare, per quanto riguarda la parte meridionale di Fuerteventura, vi consigliamo la zona di Costa Calma, dove si trovano vari hotels, residences e appartamenti. Nella zona di Costa Calma si trovano alcune delle spiagge più belle di Fuerteventura, come quelle vicino a Jandia, e nel paese si trovano vari negozi, bar e ristoranti, oltre che supermercati dove potete acquistare tutto quello di cui avete bisogno. Da qui, sarà abbastanza veloce raggiungere alcune delle zone più suggestive dell’entroterra e della costa ovest, come il Parco Naturale di Jandia, dove potrete fare trekking, e la famosa spiaggia di Cofete.

Invece, nella zona settentrionale di Fuerteventura si trova il paese di Corralejo, dove avevamo prenotato il nostro secondo alloggio. A Corralejo la scelta è vasta, dai resorts agli appartamenti ai B&B non faticherete a trovare qualcosa che fa per voi.

Soggiornare a Corralejo ha il vantaggio di essere vicini alle spiagge più famose di Fuerteventura, come quella di La Concha e la più famosa spiaggia delle Dunas de Corralejo, all’interno del Parco Naturale di Corralejo. Inoltre, alla sera potrete godere della movida spagnola nelle strade del centro del paese, dove troverete tantissimi locali, ristoranti e negozi.

Il costo delle strutture a Fuerteventura non è elevato rispetto ad altre destinazioni di mare: un appartamento in un residence in alta stagione ha un costo di all’incirca 100 € a notte.

Consigli viaggio a Fuerteventura fai da te: dove e cosa mangiare

La cucina di Fuerteventura è tipica spagnola, ma anche ricca di pesce fresco appena pescato!

Nelle taverne e nei locali vicino alle spiagge troverete sempre nel menu del pesce alla griglia accompagnato da un contorno, ottimo per un pranzo leggero.

Invece, per quanto riguarda le cene del vostro viaggio a Fuerteventura fai da te vi consigliamo di optare per qualche ristorante tipico che propone tapas. Le tapas sono delle portate con dimensioni e costi ridotti rispetto a quelle standard e rappresentano un’ottima soluzione per assaggiare varie pietanze.

L’aspetto che adoriamo di questa modalità è che rende la cena più divertente e condivisa: ad esempio, in due persone potreste pensare di ordinare anche più di 10 tapas da assaggiare insieme!

A Fuerteventura non manca la carne e vi consigliamo di testare una Jamoneria, un tipico ristorante dove potrete assaggiare dell’ottimo jamon iberico.

Per quanto riguarda la colazione, troverete un’offerta che spazia dal dolce al salato ma quella tipica prevede sempre una “tostada”, ovvero una bruschetta solitamente accompagnata da una salsa al pomodoro (attenzione all’aglio!).

Fuerteventura fai da te_Jamon serrano e formaggio

Formaggi locali e jamon serrano

Fuerteventura fai da te_Residence a Corralejo

Il nostro residence a Correlejo

Fuerteventura fai da te_Corralejo

Corralejo

Consigli viaggio Fuerteventura fai da te: il mare e le spiagge

Il mare di Fuerteventura è ovunque pulito e trasparente e soprattutto di un colore azzurro intenso. Data la posizione dell’isola, in generale la temperatura dell’acqua è “fresca” in quanto vi è sempre corrente e durante l’estate raggiunge al massimo i 23 °C.

Le spiagge di Fuerteventura sono estremamente varie e vi consigliamo di visitarne il più possibile, in particolare:

  • Le spiagge della costa est sono meno esposte e ventose: qui si trovano spiagge per lo più prive di scogliere, di sabbia chiara e facilmente balneabili. Tra le spiagge più belle della costa orientale vi sono quella de Las Dunas de Corralejo, la Playa del Matorral e la Playa de Sotavento de Jandia;
  • Le spiagge della costa ovest sono maggiormente selvagge e ventose: è qui che i surfisti vanno a caccia delle onde, in spiagge incastrate nell’alta scogliera di pietra lavica. Sulla costa occidentale il vento è sempre forte e il mare è maggiormente movimentato, ma proprio per questo motivo in queste spiagge c’è un’atmosfera magica e “di libertà” che solo l’Oceano può dare. Vi consigliamo di fermarvi almeno per una volta ad ammirare il tramonto sulla costa ovest, ad esempio alla Playa de Cofete o a La Pared.

Se volete saperne qualcosa di più sulle spiagge di Fuerteventura e dove si trovano, vi consigliamo di leggere l’articolo che gli abbiamo dedicato e che trovate qui sotto!

Consigli viaggio Fuerteventura fai da te: il surf

Andare a Fuerteventura senza provare a fare una lezione di surf sarebbe un vero peccato! Per noi è stata la prima volta che abbiamo provato a salire sulla tavola e “cavalcare” un’onda ed è stata un’esperienza davvero divertente.

Il surf è uno sport adatto a tutti e per qualsiasi età, in quanto le prime lezioni si terranno in spiagge dove il mare è calmo e non ci sono scogli e il rischio di farsi male cadendo in acqua è praticamente nullo.

Potete prenotare la vostra lezione di prova in una delle varie scuole di surf che si trovano praticamente ovunque: a Corralejo ce ne sono quasi 20!

Una lezione singola in gruppo ha un costo che parte da circa 50 €, mentre se acquistate un pacchetto di più lezioni il costo è notevolmente inferiore: il costo di un pacchetto di 6 lezioni parte da una media di 200 €.

Fuerteventura fai da te_lezione di surf a Fuerteventura

Pronti per la lezione di surf

Fuerteventura fai da te_La Pared

La Pared

Fuerteventura fai da te_Las Dunas de Corralejo

Spiaggia de Las Dunas de Corralejo

Consigli di viaggio Fuerteventura fai da te: il costo

Tirando tutte le somme, qual è il costo di un viaggio a Fuerteventura fai da te?

Facendo un esempio considerando due persone che trascorrono 10 giorni in alta stagione cambiando appartamento a metà della vacanza possiamo darvi questi costi indicativi:

  • Volo aereo A/R: 300 €/pp
  • Appartamento 9 notti: 900 €
  • Noleggio macchina 10 giorni: 250 €

Il totale è di 1.750 € per due persone, a cui aggiungere il costo dei pasti, delle eventuali lezioni di surf, dell’acquisto di souvenirs, aperitivi al tramonto ecc.

Se invece optate per un periodo di bassa stagione, come ad esempio maggio e ottobre i costi sono:

  • Volo aereo A/R: 150 €/pp
  • Appartamento 9 notti: 600 €
  • Noleggio macchina 10 giorni: 200 €

per un totale di 950 € per due persone, a cui aggiungere i costi che vi abbiamo indicato prima.

Con questo articolo, speriamo di avervi dato delle informazioni utili per programmare e organizzare il vostro viaggio a Fuerteventura fai da te! Se avete qualche curiosità in più o avete bisogno di altre informazioni, non esitate a commentare o scriverci una mail, saremo più che felici di rispondervi! Rimanete connessi con noi tramite i canali social e la newsletter e, come sempre…trip to try!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora CONDIVIDI subito sul tuo social preferito!

Facebook
Pinterest
WhatsApp

Oppure

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli..

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments