ITINERARIO PER VISITARE AMSTERDAM IN 3 GIORNI

I CONTENUTI DELL'ARTICOLO

Articoli correlati..

Keukenhof parco dei tulipani Amsterdam - fioritura dei tulipani a Keukenhof in Olanda

Amsterdam offre un’ampia varietà di luoghi da esplorare, che spaziano dai magnifici parchi fioriti ai musei e al centro storico. Nel cuore della città si trovano la suggestiva zona dei canali, il Quartiere dei musei e l’iconico quartiere a luci rosse.

Questa destinazione è perfetta per una breve vacanza di qualche giorno, e in questo articolo vi presentiamo il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni e sfruttare al meglio il vostro tempo!

Itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni

Abbiamo esplorato Amsterdam durante la primavera, approfittando di un tradizionale “weekend prolungato” di tre giorni e, sicuramente, questa città si presta a essere visitata in primavera in quanto potrete assistere al bellissimo spettacolo colorato della fioritura dei tulipani. 

La città di Amsterdam è piena di luoghi affascinanti, dai musei, come il famoso Museo Van Gogh, alla pittoresca zona dei canali e del Quartieri a luci rosse. La maggior parte dei luoghi principali da visitare ad Amsterdam è facilmente raggiungibile a piedi, con l’eccezione del meraviglioso parco di Keukenhof. Tutti questi luoghi possono essere visitati in pochi giorni, con piacevoli passeggiate attraverso i quartieri e il centro storico della città!

Qui di seguito, condividiamo con voi il nostro itinerario ad Amsterdam che abbiamo seguito per visitare Amsterdam in 3 giorni, sperando che possa ispirarvi nella pianificazione della vostra futura visita in questa bellissima città europea!

Amsterdam itinerario 3 giorni – GIORNO 1: Heineken Experience, Zona dei canali

Il primo giorno del nostro itinerario ad Amsterdam per visitare Amsterdam in 3 giorni, siamo atterrati all’aeroporto nella tarda mattinata.

Abbiamo raggiunto velocemente la città con un transfer privato e dopo aver fatto il check-in presso il nostro hotel, situato appena fuori dal centro, lungo Beethovenstraat, abbiamo preso possesso della nostra camera “particolare”, con bagno e doccia in un tubo di vetro all’interno della camera!

Dopo una breve rinfrescata, siamo partiti per una passeggiata a piedi alla volta dell’Heineken Experience, uno dei luoghi che non può mancare alla vostra lista “Amsterdam cosa vedere in 3 giorni” e la prima tappa prevista dal nostro itinerario ad Amsterdam.

Durante la camminata, ci siamo fermati in una birreria locale per il pranzo, dove abbiamo deliziato il nostro palato con le gustose polpette locali, le meatballs, accompagnate da birra artigianale prodotta in loco.

Una volta rifocillati, abbiamo proseguito il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni, dirigendoci all’Heineken Experience, situato sulla Stadhouderskade, con vista sul Singelgracht, il canale esterno di Amsterdam che delimita la zona storica dalla parte più moderna della città. 

La visita guidata all’Heineken Experience è durata circa due ore (anche se il tempo trascorso al bar può variare in base a quante birre avete voglia di provare!) ed è stata un’esperienza molto interessante, permettendoci di conoscere la storia di questa celebre azienda fin dalla sua fondazione e di apprezzare il processo di produzione della birra.

Usciti dall’Heineken Experience, abbiamo dedicato il resto del pomeriggio a esplorare la suggestiva zona dei canali. Abbiamo passeggiato lungo le strade lastricate e ben tenute che costeggiano i canali, fermandoci per scattare suggestive foto sui pittoreschi ponti che collegano gli anelli concentrici del sistema dei canali.
L’ultimo canale, quello più centrale, è fiancheggiato da negozi che, durante il periodo primaverile, vendono una vasta varietà di bulbi e fiori, creando un’esplosione di colori che segue il corso dell’acqua.

Abbiamo terminato il primo giorno del nostro “Amsterdam itinerario 3 giorni” con una cena in un locale tipico nella zona dei canali, ammirando le luci delle case tipiche che si accendevano e riflettevano sull’acqua dei canali, creando un panorama veramente suggestivo!

Itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni - Camera di hotel moderno ad Amsterdam con doccia in camera

La nostra camera tutto in uno!

Itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni - Vista notturna sui canali di Amsterdam e le luci delle case accese

Itinerario ad Amsterdam: notte nella zona dei canali

Amsterdam itinerario 3 giorni – GIORNO 2: Quartiere dei Musei, Museo Van Gogh, Museo delle cere di Madame Tussauds, Centro storico e Piazza Dam, quartiere a luci rosse

La mattina del secondo giorno del nostro itinerario ad Amsterdam per visitare Amsterdam in 3 giorni, siamo partiti presto per esplorare il Quartiere dei Musei, concentrandoci in particolare sulla visita al Museo Van Gogh. Il Museo Van Gogh e, in generale, il Quartiere dei Musei, è un luogo che non può mancare alla vostra lista “Amsterdam cosa vedere il 3 giorni”. 

Questa area, situata vicino al centro storico di Amsterdam, crea un affascinante contrasto tra l’antico e il moderno, sviluppandosi intorno a una piazza principale che ospita vari musei, la maggior parte dei quali hanno sede in edifici moderni e dall’architettura particolare. Tra i più celebri, ci sono il Museo Van Gogh, il Museo Moco, il Museo Stedelijk e il Museo Rijks. Ovviamente, per una visita più approfondita di tutti i musei che formano questo quartiere, occorrerebbe molto più tempo da dedicare (probabilmente 3 giorni sarebbero il minimo per poterli visitare tutti!).
Abbiamo dedicato un po’ di tempo a esplorare questa piazza, che funge praticamente da parco cittadino, dove è possibile rilassarsi sull’erba, e abbiamo fatto una breve passeggiata per esplorare l’area.

Nel corso della mattina, avevamo programmato la nostra visita al Museo Van Gogh. Questo museo ospita la più grande collezione al mondo delle opere del celebre pittore Vincent Van Gogh, tra cui capolavori come “I mangiatori di patate,” “Il mandorlo in fiore,” “La camera da letto,” e numerose versioni dei suoi autoritratti. Vi consigliamo di prevedere un tempo dedicato alla visita di circa un paio di ore, oltre al tempo necessario per entrare nel museo. 

Dopo la visita al Museo Van Gogh, abbiamo continuato a seguire il nostro itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni e ci siamo diretti verso un’altra attrazione museale, il Museo delle cere Madame Tussauds, situato nella famosa piazza Dam. La visita a questo museo è decisamente più leggera rispetto alle tradizionali visite museali, poiché offre la possibilità di passeggiare tra le statue di cera a grandezza naturale che raffigurano personaggi famosi e di scattare foto divertenti con loro. E’ un’ottima scelta se, ad esempio, siete accompagnati da bambini, o, semplicemente, avete voglia di una visita divertente. 

La visita al Museo delle cere Madame Tussauds ci ha impegnato poco più di un’ora, permettendoci così di dedicare il resto del pomeriggio all’esplorazione di piazza Dam e del centro storico. 

Abbiamo anche scelto di cenare in questa zona quella sera. Con il calare del sole, abbiamo fatto una passeggiata nel famoso Quartiere a Luci Rosse, simbolo dell’apertura mentale di Amsterdam e situato nelle vicinanze della zona centrale dei canali. Sicuramente, una passeggiata in questo quartiere non può mancare dal vostro itinerario ad Amsterdam per visitare Amsterdam in 3 giorni!

Itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni - In posa con attori famosi al Museo delle cere di Madame Tussauds ad Amsterdam

Museo delle cere Madame Tussauds

Amsterdam cosa vedere - Itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni - Le giostre illuminate di notte nella Piazza Dam di Amsterdam

Piazza Dam

Amsterdam cosa vedere - Itinerario per visitare Amsterdam in 3 giorni - Quartiere dei Musei e Museo Van Gogh di Amsterdam

Quartiere dei Musei

Amsterdam itinerario di 3 giorni – GIORNO 3: Casa di Anna Frank, Parco dei tulipani Keukenhof

Il terzo giorno del nostro “Amsterdam itinerario 3 giorni”, abbiamo dedicato la mattina alla nostra prima tappa, visitando la Casa di Anna Frank. La Casa di Anna Frank è diventata un museo e si trova lungo il canale Prinsengracht, non lontano dal centro storico e da questo raggiungibile con una piacevole camminata di qualche minuto. 

La visita della casa di Anna Frank è stata sicuramente l’esperienza più toccante durante il nostro itinerario ad Amsterdam. Durante la visita, abbiamo potuto esplorare gli spazi in cui la famiglia Frank e altre persone si nascosero per quasi due anni durante la Seconda Guerra Mondiale, tra cui l’annesso nascondiglio dove Anna scrisse il suo celebre diario.

Dopo la visita alla Casa di Anna Frank, abbiamo scelto di fare una rilassante passeggiata lungo i pittoreschi canali e nel centro storico, cercando di alleggerire il nostro spirito. Successivamente, ci siamo diretti verso la stazione centrale di Amsterdam. Da qui, abbiamo preso il treno che ci ha portato al meraviglioso parco dei tulipani di Keukenhof, situato appena fuori dalla città. 

Il parco di Keukenhof è un luogo straordinario, dove abbiamo trascorso un piacevole pomeriggio passeggiando tra enormi prati ricoperti di bulbi fioriti di varie tipologie, tra cui tulipani, narcisi, giacinti e molti altri. 

I dintorni del parco sono altrettanto affascinanti, con campi colorati di tulipani e mulini a vento che si stagliano sullo sfondo. Vi consigliamo di dedicare almeno mezza giornata alla visita di questo parco, poiché è un luogo davvero piacevole dove trascorrere del tempo. Nel parco avrete modo di fare delle belle passeggiate attorno alle aiuole fiorite, oppure riposarvi seduti su una panchina o al tavolino del bar per ammirare le centinaia di colori diversi che vi circondano!

Il parco di Keukenhof è sicuramente uno dei luoghi che non può mancare alla vostra lista “Amsterdam cosa vedere in 3 giorni” se vi recate in questa bellissima città durante il periodo primaverile. Se volete sapere qualcosa di più su questo fantastico parco e avere informazioni utili su come programmare la vostra visita, vi consigliamo di leggere l’articolo che vi riportiamo qui sotto!

Nel tardo pomeriggio, siamo ritornati nel centro di Amsterdam in treno, dove abbiamo concluso la nostra ultima serata in questa fantastica città.

In questo itinerario per visitare Amsterdam in tre giorni, ci siamo proposti di esplorare i luoghi più celebri e significativi della meravigliosa città di Amsterdam, ma anche di goderci la città passeggiando per le sue strade e i suoi quartieri. 

Speriamo che questo articolo vi abbia ispirato nella pianificazione del vostro viaggio in questa straordinaria città e che vi sia di aiuto per progettare il vostro itinerario per visitare Amsterdam in tre giorni, o anche di più! Continuate a seguirci tramite la nostra newsletter, esplorando gli articoli correlati e tramite i nostri canali social e soprattutto…trip to try!

Ti è piaciuto questo articolo? Allora CONDIVIDI subito sul tuo social preferito!

Facebook
Pinterest
WhatsApp

Oppure

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli..

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments